Dintorni

Attrattive turistiche:
“La Brenta quasi un borgo della città di Venezia, luogo di delizia dei Veneti Patrizi” .

La Riviera del Brenta è un insieme di contrade e di angoli verdi sorti lungo l’antico corso del fiume che unisce Padova a Venezia.
Ideale prolungamento di Venezia in terraferma, quasi sestiere della città lagunare, la Riviera del Brenta ha vissuto dal Cinquecento al Settecento un periodo aureo che l’ha trasformata in luogo di villeggiatura privilegiato dei ricchi patrizi veneziani.

Sulle sponde del fiume si sono costruite decine di ville progettate e affrescate da maestri dell’arte italiana, visitate da artisti, papi, re, uomini di cultura, invidiate per la loro bellezza, vissute come dimore di campagna nelle quali celebrare il rito dei cortei acquei, delle cene sfarzose, delle feste protratte fino all’alba.
Ricca dei fasti di questa civiltà, La Riviera del Brenta si presenta tuttora con i giardini fioriti delle sue nobili dimore, con le ville aperte al pubblico, i riflessi acquei carpiti dalle statue, i salici lambiti dalla corrente.

La Riviera del Brenta come ideale punto di partenza per le più importanti località turistiche del Veneto: città d’arte, lagune, valli, mare e monti.
(Venezia 15 Km, Padova 22 Km, Abano Terme 30Km, Chioggia 30 Km, Treviso 30 km, Vicenza 50 km, Verona 90 km, Cortina d’Ampezzo 150 Km,)